San Gregorio: sabato 9 marzo il taglio del nastro alla presenza del Prefetto di Rimini e del sottosegretario Morrone – In piazza del Popolo il raduno delle auto d’epoca

Sarà S.E. Alessandra Camporota, Prefetto di Rimini, a tagliare il nastro dell’edizione 2019 dell’Antica Fiera di San Gregorio, evento millenario che dal 9 al 17 marzo prossimi trasformerà Morciano di Romagna nella capitale della Valconca. La cerimonia di apertura si terrà sabato 9 marzo a partire dalle 10 presso Morciano Fiera, in via XXV Luglio, che per tutta la durata della manifestazione ospiterà la XLIV esposizione campionaria dei prodotti dell’artigianato, dell’industria e dell’agricoltura. Annunciata anche la partecipazione del sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone. La giornata inaugurale proseguirà quindi con il concerto dell’orchestra ‘Medie Frequenze’, composta dagli studenti dell’istituto comprensivo ‘Valle Del Conca’ di Morciano, guidati per l’occasione dalle professoresse Patrizia Venturini e Zulma Jaime. Un concerto speciale, che vuole celebrare i dieci anni dall’istituzione dell’indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado ‘Broccoli’. Terminata l’esibizione dei ragazzi, si passerà alla consegna dei ‘Mercuri’, onorificenza riservata alle eccellenze morcianesi: quest’anno l’amministrazione comunale ha scelto di premiare i concittadini che si sono distinti nel campo del commercio e del lavoro, oltre a Giorgio Londei, presidente dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, istituzione che da due anni a questa parte collabora alla realizzazione della grafica ufficiale della Fiera. La giornata si concluderà con il concerto dell’Amarcord Concert Band di Morciano (“Che musica maestro!”) diretta da Stefano Marzi. Contemporaneamente, già a partire dalle ore 9, piazza del Popolo diventerà la cornice del raduno d’auto d’epoca dell’Adriatic Veteran Cars Club di Riccione e del Club Amici Auto – Moto Storiche di Cattolica. Nel pomeriggio, alle 17, la premiazione della seconda edizione Coppa Eleganza Morciano di Romagna, riservata alle vetture migliori.

Sguardo d’insieme sulla Fiera di San Gregorio. L’edizione 2019 in pillole.

15.500 mq area totale del mercato e dell’esposizione campionaria; 5.000 mq totale area bestiame; Luna Park con 34 attrazioni; 220 operatori su suolo pubblico; 34 frontisti; 13 espositori di autoveicoli e veicoli commerciali; 25 espositori di generi vari; 5 florovivaisti; 8 espositori di macchine agricole; 30 espositori all’interno del padiglione fieristico; 9 spettacoli serali; 4 osterie temporanee.

L’edizione 2019 di San Gregorio sarà caratterizzata da alcune importanti novità senza però rinunciare al legame con le sue tradizioni millenarie.

Tradizioni che rivivranno in particolar modo all’interno del Foro Boario (via Stadio), cuore pulsante dell’intera manifestazione, che si articolerà in due distinte giornate, domenica 10 e martedì 12 marzo. Riflettori puntati sulla 27esima mostra mercato del cavallo (10-12 marzo), sulla 17esima mostra provinciale dei bovini (12 marzo) e sulla 14esima mostra degli ovini (12 marzo). Nella giornata di martedì si procederà alla valutazione dei soggetti e alla premiazione degli esemplari migliori, con l’assegnazione del trofeo Mario e Galliano Colombari. Non mancheranno la fattoria didattica (con esposizione di animali da reddito e da cortile) e i pony games per i più piccoli. Verà novità di quest’anno sarà però lo spettacolo del gruppo equestre Aragonas di Ischia: cavalli e cavallieri sono pronti a lasciare a bocca aperta il pubblico con le loro spettacoli acrobazie. Tre le repliche in programma: domenica dalle 11 alle 12 e dalle 15 alle 16; martedì dalle 15 alle 16.

Da non perdere anche le mostre della macchine e dei mezzi agricoli, moderni e d’epoca (via Fratti e via Colombari) e di piante, fiori e florovivaisti (via Marconi e piazza del Popolo).

La storia di Morciano sarà invece la protagonista assoluta dell’iniziativa che si terrà lunedì 11 marzo alle 21.15 nella sala Ex Lavatoio: la presentazione di “Morciano: profili e caratteri di un secolo”, uno scritto inedito di un morcianese illustre, Egidio Belisardi, scrittore, giornalista, autore di pubblicazioni e commedie, esperto di politica, letteratura, arte e folklore. Un volume che ripropone uno spaccato di vita morcianesi a cavallo tra Ottocento e Novecento. Lettura scenica di Antonio Vanzolini, accompagnamento musicale di Tiziano Paganelli. Ingresso gratuito.

San Gregorio e lo sport.

Dal 9 al 17 marzo Morciano di Romagna si trasformerà nella capitale di tutti gli sportivi. Numerosi, infatti, gli eventi e le competizioni che si svolgeranno in concomitanza con la Fiera. Si comincia già sabato 9 marzo al parco urbano del Conca con tre appuntamenti che metteranno alla prova i ‘runner’: il Gran Premio Mercurio (5km di corsa campestre), la ‘Sei ore della spianata con la mortadella’ e la Demolition Race. Fino al 17 marzo si alterneranno quindi tornei ed iniziative incentrate su ginnastica ritmica, basket, tennis, karate, volley. Sabato 16 marzo la palestra comunale ospiterà un grande classico: la Notte del Ring con gli atleti dell’Accademia Pugilistica Valconca (ore 20.30). Domenica 17, infine, al parco del Conca tornerà il Memorial Oriano Spezi con la gara di ricerca del tartufo con cani addestrati.

Gli spettacoli serali.

Ricco, come sempre, il cartellone degli spettacoli che animeranno l’auditorium della Fiera (via XXV Luglio 121 a partire dalle 21.15). Di seguito l’elenco delle serate:

Sabato 9 marzo: Paolo Hendel in “Recital”

Domenica 10 marzo: “Tòtt e po’ Sucéd” commedia dialettale della Compagnia Murcianèsa e no!! (ingresso gratuito)

Lunedì 11 marzo: Saggio spettacolo del Centro La Plume in “Cats” e “Moulin Rouge” (ingresso gratuito)

Martedì 12 marzo: Paolo Cevoli in “La Bibbia raccontata nel modo di Paolo Cevoli” 

Mercoledì 13 marzo: Orchestra Italia Bagutti

Giovedì 14 marzo: Lella Costa in “Questioni di cuore”

Venerdì 15 marzo: II Rassegna Corale Città di Morciano (ingresso gratuito)

Sabato 16 marzo: Gli Oltre in concerto. Ospiti: NotaLibera e Wilderness (ingresso gratuito)

Domenica 17 marzo: “A sem sgrazied o fortuned?” commedia dialettale della Compagnia I senza prescia (ingresso gratuito)

Le prevendite dei biglietti sono disponibili su https://www.liveticket.it/blumorciano. Nei giorni di spettacolo la biglietteria della Fiera aprirà alle 19.30. Per informazioni: 3398972742

Sicurezza.

Anche quest’anno gli ufficia comunali hanno lavorato con grande attenzione per la predisposizione del Piano della sicurezza per l’edizione 2019 della Fiera, che ha ricevuto il via libera dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza il 27 febbraio scorso. Un lavoro sinergico che ha coinvolto Comune, Polizia municipale, carabinieri, Questura e Prefettura. Obiettivo: garantire la tranquillità e la sicurezza di visitatori, standisti, ambulanti e di tutti i frequentatori del Luna Park. Su indicazione della Questura, il Comune ha adottato una serie di ordinanze volte principalmente alla prevenzione di incidenti e ad assicurare lo svolgimento senza intoppi della Fiera. Tra queste, il divieto di vendita (diventato obbligatorio dopo i fatti avvenuti a Torino nel 2017) per asporto di ogni tipo di bevanda contenuta in bicchieri e bottiglie di vetro. Il divieto in forma integrale si applica solo agli ambulanti, mentre bar e ristoranti su sede fissa potranno vendere bevande e usare bicchieri in vetro  all’interno del locale almeno dalle ore 17 alle 7 della mattina, mentre negli altri orari non sarà loro applicato il divieto.

Parcheggi.

Il Comune ha predisposto 50 ulteriori parcheggi riservati ai disabili. Gli stalli, segnalati con apposita cartellonistica, sono stati dislocati all’interno dell’intero perimetro della Fiera: parcheggio ex scuola media, via Mariotti, via Ca’ Fabbro, via Mantova, via Roma, Largo Centro Studi.

Programma completo: https://www.comune.morcianodiromagna.rn.it/atti-pubblici/antica-fiera-di-san-gregorio-2019-programma-completo/

Share this: