‘Cortocircuiti narrativi’ a Morciano di Romagna: domenica 10 febbraio alla sala ex Lavatoio appuntamento con Marcello Fois e ‘I promessi sposi’

Dopo il grande successo di pubblico del primo appuntamento in compagnia di Andrea Marcolongo, prosegue a Morciano di Romagna la rassegna ‘Cortocircuiti narrativi’ per la direzione artistica di Emiliano Visconti: scrittori di oggi e di ieri a confronto nella cornice della sala ex Lavatoio di via Concia. Domenica alle 16.30 sarà la volta di un ‘big’ della narrativa italiana: Marcello Fois, scrittore, drammaturgo, sceneggiatore. Il ‘cortocircuito’, in questo caso, sarà con Alessandro Manzoni e ‘I promessi sposi’, opera immortale a cui Fois, nel corso dei suoi studi, è tornato più volte, omaggiandola nei suoi romanzi più riusciti, studiandola come il grande classico della letteratura non solo italiana, fino a dedicarle un libro divulgativo e rigoroso ad un tempo per una delle collane più belle create da “add editore” chiamata #Incendi. Il suo “Renzo, Lucia ed io” mette a nudo il rapporto di un lettore fuoriclasse con gli indimenticabili personaggi più famosi nati dalle acque dell’Arno in cui Manzoni si, e ci, rifece una lingua. Sabato 16 febbraio a Morciano di Romagna arriverà invece il collettivo Wu Ming, chiamato a misurarsi con uno dei pionieri del genere fantascienza: H.G. Wells. A chiudere il cerchio, domenica 24 febbraio, saranno infine Eugenio Baroncelli e J.L. Borges.

Share this: