Morciano – Open day e inaugurazione al Gobetti – De Gasperi

Taglio del nastro all’istituto superiore ‘Gobetti – De Gasperi’ di Morciano. Sabato 1° dicembre verranno infatti inaugurate, in concomitanza con il primo “open day”, due nuovissime aule, L’aula Mimosa e l’aula Margherita. Entrambe le aule, coloratissime e luminose, sono dotate di nuovi arredi modulabili e adattabili ad ogni situazione didattica ed hanno al loro interno lavagne multimediali, indispensabili per molte attività scolastiche.
La realizzazione di queste aule e anche di alcuni laboratori (che saranno terminati a breve) sono stati possibili grazie ai fondi ricevuti dai progetti PON (Programma Operativo Nazionale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, finanziato dai Fondi Strutturali Europei) progetti studiati, presentati e vinti grazie alla perizia della dirigenza, segreteria e un team di insegnati che si sono prodigati per il miglioramento dell’istituto di Morciano di Romagna. Il Gobetti – De Gasperi di Morciano di Romagna vanta un’offerta formativa ricca ed articolata e propone agli abitanti della Valconca e dei paesi limitrofi un’ampia possibilità di scelta. Sono otto gli indirizzi presenti in questa scuola: due liceali, quattro istituti tecnici e due professionali.
 Liceo linguistico
 Liceo delle scienze umane
 ITC Amministrazione finanza e marketing
 ITI Meccanica, meccatronica ed energia
 ITI Elettronica ed elettrotecnica
 ITI Informatica e telecomunicazioni
 IP Manutenzione e assistenza tecnica
 IP Servizi commerciali.

Il Gobetti – De Gasperi sarà presente con i suoi insegnanti ai diversi incontri organizzati dagli Istituti di primo grado per l’orientamento in uscita; inoltre, dal primo dicembre, proporrà gli “Open Day”, giornate in cui si potrà visitare l’Istituto, e quindi entrare nei diversi laboratori, visitare gli ambienti e soprattutto confrontarsi con gli insegnanti che saranno disponibili per un colloquio con i ragazzi e le relative famiglie.
Queste le date per poter visitare la scuola:
Sabato 1° dicembre, dalle 15.30 alle 18.00
Lunedì 10 dicembre, dalle 20.30 alle22.00
Sabato 15 dicembre, dalle 15.30 alle 18.00
Sabato 12 gennaio, dalle 15.30 alle 18.00

Gruppo di lettura in biblioteca – Mercoledì 28 Novembre

Vuoi scoprire anche tu cosa nascondiamo sotto la superficie della coscienza? Partecipa al gruppo di lettura mercoledì 28 novembre alle ore 18 presso la biblioteca di Morciano. Per informazioni e adesioni: tel. 0541 987221 (biblioteca), 328 3814242 (Ass.ne Amaltea). Ingresso Libero

“Volti e voci della mia gente” – Il 7 dicembre sala ex Lavatoio

“Volti e voci della mia gente” è uno spettacolo tratto dall’omonimo libro di
Giancarlo Frisoni con la regia di Orietta Zamagni che entra dentro le vite, i
volti, le rughe, e le esistenze di un’intera generazione. E nasce proprio per
dare voce ad essa, a quella generazione dove affondano ancora le nostre
radici, perché voce più non ha. E saranno proprio loro, gli anziani
fotografati i veri protagonisti! Paese dopo paese dove saremo ospitati,
saranno gli invitati speciali per ricordarci e farci rivivere le loro emozioni,
le loro storie, i loro percorsi, le sensazioni, quello che stiamo
dimenticando! Perché stiamo dimenticando chi siamo, da dove veniamo,
dove dobbiamo andare. E soprattutto quel senso di appartenenza che
rende sicuri e forti gli uomini, e di conseguenza un popolo.
Lo spettacolo dura 70 minuti circa ed è formato da 21 quadri preceduti da
voci registrate dei protagonisti, o da fotografie o immagini in movimento
che caratterizzano i racconti introducendo varie tematiche.

Sogna…è di nuovo Natale – Sabato il Natale di Morciano entra nel vivo con l’apertura della pista di ghiaccio

Dalla pista di pattinaggio allo street food, dagli artisti di strada alla musica: dal 23 novembre al 6 gennaio un ricco cartellone di eventi ed iniziative a Morciano di Romagna
Sabato l’apertura della pista di pattinaggio sul ghiaccio

*******************************
Dallo street food agli artisti di strada, dal teatro ai mercatini dell’artigianato, dallo shopping ai concerti, senza dimenticare naturalmente la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza del Popolo. Ai nastri di partenza il Natale di Morciano di Romagna, ricco di sorprese ed eventi per grandi e piccini.
Il sipario sulla stagione natalizia di Morciano si alzerà già a partire da venerdì 23 novembre prossimo, quando l’Auditorium della Fiera di via XXV Luglio ospiterà “Giovanna d’Arco”, uno spettacolo che avrà come protagonista uno dei volti più celebri del teatro italiano: Monica Guerritore. Le prevendite di “Giovanna d’Arco”, che è inserito nel cartellone di ‘Blu Morciano’ per la direzione artistica di Alex Gabellini, sono già disponibili. Per acquistarle è possibile collegarsi al sito www.liveticket.it, oppure recarsi presso la biblioteca ‘G. Mariotti’ tutti i martedì di novembre dalle 9.30 alle 12.30.
Lo spettacolo della Guerritore darà ufficialmente il via al programma natalizio 2018/2019. Il vero cuore pulsante sarà in piazza del Popolo, dove dal 24 novembre al 6 gennaio prossimo tornerà la pista di pattinaggio sul ghiaccio che tanto successo aveva riscosso nella passata edizione. A fare da cornice alle evoluzioni sul ghiaccio dei pattinatori sarà il ‘Villaggio delle Meraviglie’ con le sue casette di legno dedicate alla vendita di prodotti artigianali e dolciumi. Riflettori puntati anche su Piazza Risorgimento, dove invece troveranno posti giochi e attrazioni per i più piccoli.
Ma le sorprese non finiscono qui. Nei fine settimana di dicembre le vie del paese si animeranno grazie a tre appuntamenti pensati appositamente per le famiglie. Si parte l’8 e il 9 dicembre con ‘Vivi il Natale’: in programma animazione e spettacoli per bambini e un ampio mercatino di prodotti tipici natalizi, artigianato ed enogastronomia. Dal 14 al 16 dicembre sarà invece la volta del ‘Festival dei sapori’; street food, birre artigianali, artisti di strada, mostra, degustazione e vendita di prodotti artigianali. Il 22 e il 23 dicembre tornerà, infine, l’appuntamento con ‘Vivi il Natale’.
Nel Natale morcianese non mancheranno gli eventi dedicati alla musica: dalla seconda edizione di ‘Nel Blu’ (concerto di beneficenza a favore dello IOR – Istituto Oncologico Romagnolo, che si terrà il 15 dicembre nell’auditorium della Fiera e vedrà salire sul palco i migliori artisti e musicisti della Valconca) al tradizionale concerto di Natale a cura del ‘Coro Città di Morciano’ (domenica 23 dicembre – Chiesa parrocchiale). Spazio anche alla cultura con “Volti e voci della mia gente”: spettacolo di arte, narrazioni e fotografie tratto dall’omonimo libro di Giancarlo Frisoni (il 7 dicembre presso la Sala ex Lavatoio). Da non dimenticare ‘Morciano in tombola’ (dal 6 dicembre al 6 gennaio al padiglione fieristico), ‘Natale in Musica’ (il 14 dicembre con l’orchestra Medie Frequenze dell’istituto comprensivo Valle Del Conca), l’addobbo degli alberi di Natale sotto i portici comunali con i bambini delle scuole dell’infanzia (il 7 dicembre a partire dalle 16.30), il ‘Trenino di Babbo Natale’ (il 24 dicembre) a cura del Gruppo Scout di Morciano, che sarà presente in piazza del Popolo con caldarroste e vin brulè l’1/2/8/9/15/16/22 e 23 dicembre.
I visitatori potranno concedersi una giornata di shopping senza stress grazie all’apertura del Parcheggio Ghigi nella centralissima via Roma (150 posti auto), gratuito, custodito e coperto nei seguenti weekend: 7/8, 14/15/16 e 22/23 dicembre.

“Facciamo un pacco alla camorra” compie 10 anni: sabato 24 novembre cena al centro parrocchiale di Morciano di Romagna

“Facciamo un pacco alla camorra”. Sarà questo il grido che accompagnerà l’evento organizzato dalle associazioni ‘Passi di legalità’ e da ‘Libera – Rimini’ che si terrà sabato 24 novembre a partire dalle 20 al centro parrocchiale di Morciano di Romagna. Un’iniziativa, “Facciamo un pacco alla camorra”, che nel 2018 compie dieci anni. Il pacco – dono natalizio con prodotti agroalimentari spegnerà dieci candeline. Anche in questa decima edizione, ogni prodotto racconta la storia di una cooperativa sociale che crea opportunità di lavoro dignitoso per persone momentaneamente in difficoltà. Il costo della cena è di 20 euro. Per informazioni e prenotazioni: Marina (3406688389); Rosella (3498094334), Franco (3456386306).