Prende vita il frutteto di suor Antonietta

Prende finalmente vita il frutteto di suor Antonietta Giberti, missionaria delle Maestre Pie. In questi giorni. Ognuna delle piante messe a dimora in questi giorni a Mhondoro, in Zimbabwe, porta il nome di uno studente morcianese o riccionese di suor Antonietta. Il progetto ‘Adotta un albero’, si ricorderà, era stato finanziato con una cena di beneficenza che aveva permesso di raccogliere circa 3mila euro. Soldi destinati all’orfanotrofio africano Mariele Children’s Home. Il centro, coordinato da suor Antonietta, è dedicato a Mariele Ventre, storica fondatrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna. Un gruppo di giovani volontari della parrocchia di Saint Dominic, vicino a Mhondoro, si è offerto di compiere il duro lavoro di rimozione delle vecchie radici, permettendo quindi la piantumazione degli alberi da frutto. La frutta potrà essere consumata dagli ospiti della struttura oppure venduta per finanziare le attività dell’orfanotrofio.

Share this: